Telefono: 0761.529223 • E-mail:
 

Home / News & Tendenze /

Perché creare un piccolo centro benessere a casa propria?

Fino a qualche tempo fa, la vasca idromassaggio era un optional che solo poche persone potevano permettersi; oggi però i costi di questo prodotto si sono notevolmente ridotti e così molti di noi hanno la possibilità di godere dei suoi benefici direttamente a casa propria.

Ecco allora alcuni consigli pratici da tener presente quando si sceglie una vasca idromassaggio.

Prima di tutto, sarà indispensabile ‘fare i conti’ con lo spazio a disposizione e, nel caso di un inserimento in un bagno già esistente, valutare la compatibilità con gli attacchi della rubinetteria precedente, scegliendo un modello di riferimento.

Poi però bisogna fare i ‘conti veri’, quelli legati al budget a disposizione: un fattore molto determinante sulla scelta finale.



Buona norma è informarsi circa l’affidabilità dell’azienda produttrice, le proprietà dei materiali con cui la vasca è realizzata, i modelli disponibili e tutti gli accessori che le appartengono.

Il motore è il vero punto di forza di una vasca idromassaggio. Affinché essa venga considerata un prodotto sicuro e ben funzionante occorre accertarsi che sia marchiato CE.

Ma quali sono le comodità di avere una vasca idromassaggio a casa propria?
Le prime risposte che ci vengono in mente sono relax, benessere, salute fisica e mentale.

 



L’idromassaggio, infatti, è un sistema che offre benefici al corpo e alla mente, con importanti funzioni rigeneranti.
Dopo un’intensa giornata di lavoro o magari di attività sportiva, ma anche semplicemente per puro piacere, vivere l’esperienza di una vasca idromassaggio è tutto quello che ci vuole.


La calda temperatura dell’acqua permette una facile distensione della muscolatura che allevia le tensioni e lo stress accumulato.
Grazie all’alternanza di getti caldi e freddi, invece, è possibile eliminare la stanchezza e ridurre il senso di pesantezza alle gambe.

Attraverso dei particolari getti mirati, inoltre, vengono effettuati veri e propri massaggi in grado di contrastare l’accumulo di liquidi e cattivi inestetismi, come la cellulite.
 

Dimensioni e forme delle vasche

Per rispondere alle più diverse esigenze di gusto e spazio, le vasche idromassaggio vengono proposte in diverse forme e dimensioni.

Le vasche rettangolari possono avere delle forme regolari o arrotondate, occupando lo spazio di una vasca da bagno normale, ovvero circa 80-70 cm di larghezza e 170 di lunghezza.
Esistono anche vasche per due persone, solitamente 180 x 100 cm.


Le vasche angolari sono ideali per chi ha poco spazio da utilizzare.
Le loro dimensioni vanno da 130 x 130 cm a 160 x 160 cm.

Quelle rotonde o quadrate, invece, sono indicate per chi ha veramente molto spazio a disposizione; esse infatti misurano anche 2 x 2 m e possono avere un diametro di 155 cm.



Esistono inoltre modelli più particolari, un po’ fuori gli schemi, con forme bizzarre ed originali: queste vasche, però, sono solitamente più costose.

Tutte queste caratteristiche, insieme agli effetti benefici che essa offre, hanno reso la vasca idromassaggio uno dei complementi  più desiderati del bagno.

Scoprite qui la vostra vasca idromassaggio

Logo
Vallehome S.r.l.
SS Cassia 36.300 - Zona Industriale Settevene - Nepi (Viterbo)
A 36 km dal GRA di Roma
Telefono: 0761.529223
Codice fiscale/Partita IVA: 00118220565

realizzazione sito TiberWeb.comPrivacy Policy